Lavoro a Distanza

Non esiste un equipaggiamento standard, nella tipologia del lavoro a distanza, cioè del lavoro svolto distante dalla sede del datore di lavoro o di colui che offre un lavoro, ma esistono equipaggiamenti “su misura”: a seconda delle esigenze delle imprese che si combinano con gli strumenti per telelavorare.

Gli strumenti per connettersi con i sistemi informativi aziendali sono costituiti dalle tecnologie hardware e software oggi disponibili sul mercato: telefoni cellulari (con viva voce per uso in auto), linee telefoniche comuni o dedicate, modem, PC, workstations, schede di collegamento, posta elettronica, Internet. Si parla di telelavoro sia quando il risultato finale della teleprestazione è destinato all’azienda madre, sia quando la teleprestazione raggiunge clienti terzi (anche in questo caso, però, i dati passano sempre per l’azienda madre).

Può avvenire come Telelavoro off-line ove cioè il prodotto che si ottiene attraverso il trasferimento dei dati alla casa madre avviene in maniera molto artigianale per posta, attraverso la consegna di floppy disk o inviando files via modem.

Telelavoro on-line: Il lavoratore opera su una postazione di lavoro a distanza collegata con il computer della casa madre ed è la forma che in assoluto si sta sviluppando nel mondo e che costituirà la base portante del futuro lavoro mondiale. Il tasso di diffusione di questa modalità tecnica di telelavoro sia in Italia, sia negli altri paesi dipenderà dal grado di miglioramento delle infrastrutture telematiche nazionali e dalla propensione delle imprese ad accogliere al loro interno le nuove tecnologie dell’informazione.

Leggi anche:
Lavoro a Distanza telelavoro
Lavoro a distanza offerte
Lavoro a distanza internet